Rimedi al cbd per i vostri amici a quattro zampe

Rimedi al cbd per i vostri amici a quattro zampe

I prodotti a base di cbd stanno ormai spopolando sul mercato e sono sempre più le persone che li usano per le cose più disparate. Infatti questo cannabinoide che non sballa possiede molteplici effetti positivi sull’organismo e può trovare largo impiego come integratore alimentare e come rimedio naturale per alcuni fastidi.

Andando ad agire sul sistema cannabinoide endogeno, presente in tutti gli esseri umani e mammiferi, il cbd influisce sulle normali funzioni quotidiane normalizzandole e stimolandole nel caso ci fossero delle mancanze.

Questo componente trova un largo uso in cosmetica in quanto è capace di esercitare un effetto protettivo e lenitivo sulla pelle. L’uso interno invece è raccomandato nei casi di forte stress ripetuto, problemi di appetito, difficoltà a dormire e in caso di stanchezza. Negli esseri umani ormai è ampiamente in un uso da anni ed è facile reperire informazioni su come assumerlo e quale prodotto scegliere.

Per quanto riguarda l’uso veterinario o comunque la possibilità di somministrare prodotti a base di cbd ai propri animali domestici, è più raro trovare un articolo serio che tratti l’argomento. Vedremo nel seguito dell’articolo come esistono diversi prodotti utili che possono aiutare i nostri cani a vivere meglio.

La ricerca scientifica su cbd e cani

Su questo tema inesplorato hanno deciso di lavorare molte squadre di ricercatore conducendo studi sulla somministrazione di olio al cbd a cani e gatti. Sono stati testati dei dosaggi piccoli e medi su un gran numero di animali ed è stato preparato un gruppo di controllo a cui è stata data semplice acqua.

In generale possiamo dire che tutte le ricerche hanno affermato come il cbd non possiede effetti collaterali né suoi cani e né suoi gatti, perciò rispettando i dosaggi, si può utilizzare questo tipo di rimedio con qualsiasi razza e caratteristiche (parlare prima con il veterinario in caso di situazioni particolari). Il discorso è molto diverso per quanto riguarda il thc, la molecola stupefacente che è bandita dalla legge.

Infatti nei prodotti al cbd è consentito solo un quantitativo minimo di questo principio attivo, ma anche questa piccola soglia potrebbe causare molte noie ai nostri animali. Per questo motivo sarà fondamentale scegliere un prodotto specifico per animali che sia stato selezionato eliminando il più possibile di thc.

Un’altro aspetto importante riguarda dei composti chiamati terpeni, questi contribuiscono a formare l’odore e il sapore delle piante e dei frutti e hanno anche avere effetti benefici sull’organismo, tuttavia ai vostri cani potrebbero non piacere affatto e perciò, nell’olio al cbd per cani i terpeni vengono eliminati.

Benefici dell’olio al cbd sugli animali domestici

Ma perché dare ai nostri cani dei prodotti a base di cbd? Ricordiamo che il Cbd per cani (https://www.justmary.fun/collections/pet-cbd) è assolutamente sicuro, in quanto non presenta effetti avversi osservati, se privo di thc e di terpeni. Ma questo prodotto si è rivelato veramente utili per far fronte a una serie di piccoli problemi che i nostri amici a quattro zampe vivono nella vita di tutti i giorni. Infatti il cbd possiede in primis un’effetto calmante sul corpo e sulla mente.

Può essere utile somministrarlo alla sera oppure in un momento in cui il nostro cane ha bisogno di riposo. Inoltre il cbd può stimolare la sensazione di appetito se il nostro animale dovesse avere difficoltà legate a qualche stato patologico e non avesse voglia di mangiare. Inoltre questi prodotti possono aiutarci in caso il cane soffra e abbia dolore grazie al suo potere analgesico. Per finire il cbd è capace di favorire nel complesso l’omeostasi permettendo di vivere in modo più sano.