Perché usare zanzariere oscuranti in ufficio?

Perché usare zanzariere oscuranti in ufficio

In commercio sono disponibili numerosissime tipologie differenti di zanzariere oscuranti per finestre. In questo articolo parleremo proprio di queste ultime e vedremo per quale motivo possono risultare utili anche in ambito lavorativo, ad esempio in ufficio. Vediamo quindi quali sono le caratteristiche principali di questi prodotti e i relativi costi da affrontare.

Zanzariere oscuranti: cosa sono e come funzionano

Le zanzariere oscuranti rappresentano indubbiamente un alleato ideale per combattere l’eccessiva esposizione ai raggi del sole di stanze e uffici. Infatti, la semplice installazione di una zanzariera oscurante alla finestra unisce l’effetto protettivo di quelle tradizionali a quello schermante ottenibile attraverso apposite tende o vetri, lasciando circolare una buona quantità d’aria all’interno dell’ambiente.

Proprio grazie a questa doppia funzionalità, questi prodotti disponibili anche online su store come quello di shark-net visitabile cliccando qui www.shark-net.com, è possibile scoprire che ne esistono davvero innumerevoli modelli adatti a qualsiasi ufficio, ma anche a ogni tipologia di serramento diverso.

Vediamo dunque quali sono quelle più innovative e quali caratteristiche vantano.

Le zanzariere oscuranti per finestre

Per le finestre del proprio ufficio la zanzariera oscurante può rappresentare una soluzione utilissima per garantire la privacy, ma anche per restare al riparo dalla luce del sole durante le ore più calde della giornata.

Al contempo, questa potrà essere rimossa in ogni momento. I modelli più indicati, in questo caso, sono sicuramente quelli mobili, come ad esempio le diverse varianti disponibili di zanzariere a guide verticali, a rullo, con comando a catenella o a molla.

A tal proposito, le zanzariere oscurati a rullo saranno senza dubbio le più pratiche e resistenti, e anche senza cassonetto restano assolutamente versatili. Inoltre, quelle più compatte potranno essere installate direttamente sulle ante degli infissi, soluzione perfetta per tutte quelle finestre che adottano il sistema basculante.

Diversamente, le zanzariere a telaio fisso sono l’ideale per tutte finestre diffuse per lo più nei locali di servizio quali soppalchi o cantine, ovvero luoghi nei quali è richiesta una circolazione d’aria costante ma dove solitamente non è previsto il passaggio delle persone.

Le zanzariere oscuranti per porte

Le zanzariere plissettate rappresentano invece le più indicate e diffuse per l’istallazione sulle porte, ma anche sulle porte-finestre, in luoghi dove è previsto un regolare passaggio e che necessitano quindi di essere protetti dagli insetti e da sguardi indiscreti.
Risultano ideali per le porte che affacciano su aree comuni, che queste abbiano un’anta singola oppure doppia.

Le reti di questi prodotti solitamente possono essere personalizzate, potendo scegliere diverse colorazioni che vanno dal classico grigio fino agli effetti metallizzati. Oltretutto potranno essere fornite di filtro anti-polline, e avere un telaio realizzato su misura in base alle esigenze del cliente.

Per concludere dunque possiamo affermare quanto sia importante installare delle apposite zanzariere alle finestre del proprio ufficio. Infatti, in questo modo sarà possibile restare al riparo dalle punture e dai ronzi prodotti da questi fastidiosissimi insetti, e godere allo stesso tempo di un elevato grado di privacy durante il proprio lavoro, il tutto restando adeguatamente riparati dai raggi solari durante le ore più calde della giornata.